Montecreto, Turismo, escursioni, passeggiate, luoghi di interesse

Registrazione e Login

Recupero Password

Iscriviti ora e ricevi subito Eventi, novit� sui Locali e Sconti nella Tua Citt�!!

INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL D. LGS. 196/2003

Compila dettagliatamente il modulo per segnalare la pagina a un amico:

Per favore inserisci da 1 a 3 indirizzi E-mail di tuoi amici:




INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL D. LGS. 196/2003

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs.196/2003 e dichiaro di essere a conoscenza che le persone che riceveranno il suggerimento che invio saranno a conoscenza del mio indirizzo e-mail utilizzato e del mio nome.

PRIVACY POLICY

Informativa ai sensi del d.lgs. 196/03

Soggetti, modalit� e finalit� di trattamento.

Ai sensi dell�art. 13 del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 in materia di protezione dei dati personali (di seguito�il Codice�), si informa che Titolare del trattamento dei dati forniti � Mauro Ianassi, con sede in Via Dal Lino, 27 - 40134 Bologna (BO) � Italy P. IVA 02928401203.
Responsabile del Trattamento dei dati raccolti per le finalit� di cui alla presente informativa, � il il Sig. Ianassi Mauro, al quale potr� rivolgersi, tramite raccomandata a/r, all�indirizzo sopra indicato per esercitare i diritti di cui all'art. 7 del Codice, e quindi, per consultare, far modificare i dati od opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi.
Il trattamento dei dati avviene con procedure, strumenti tecnici e informatici idonei a tutelare la riservatezza e la sicurezza dei dati e consiste nella loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione degli stessi comprese la combinazione di due o pi� delle attivit� suddette.
Il trattamento dei dati sar� finalizzato alle sole iniziative dei portali sopracitati. Il conferimento del consenso al trattamento dei dati personali � facoltativo; in caso di rifiuto del consenso al trattamento dei dati personali per le finalit� di cui alla presente informativa, non potr�, per�, essere contattato per le finalit� di cui alla presente informativa, non potr� tuttavia essere contattato per le finalit� sopra riportate. L�utente rilascia il suo consenso al trattamento, alla comunicazione ed a lla diffusione dei dati forniti e che lo riguardano, dando altres� atto di essere stato adeguatamente informato / a circa le finalit� del succitato trattamento, nonch� dei diritti sanciti ex art. 7 Dlgs 196/2003 a tutela della riservatezza dei suoi dati personali.

Ricevi gli eventi e le promozioni via e-mail

modena

Seguici su:


 
 
Non ci sono locali per questa richiesta



 1 

Montecreto e dintorni, luoghi di interesse culturale e storico nel comune

Nel dodicesimo secolo la Rocca venne assoggettata al potere dei Gualandelli. Nel tredicesimo secolo i Gualandelli lasciarono il Castello di Montecreto al Comune di Modena, rimanendo padroni di Montecreto fino al 1277, anno della definitiva resa del Frignano al Comune di Modena. Nel 1408 il paese fu conquistato e distrutto dalle truppe del marchese Nicolò III d'Este. Alla fine del '500 l'abitato di Montecreto aveva raggiunto la sua forma a corti chiuse. Fu privato di tutti i beni da un saccheggio delle truppe napoleoniche alla fine del Settecento. Il castello, o meglio la rocca di Montecreto, è una fortificazione medievale le cui parti ancor oggi visibili sulla sommità del monte alla fine di Via Castello. In particolare lo schema di crescita della fortificazione pone le basi sul mastio (la parte più antica), trasformato in campanile, da più tipi di mura che tengono isnieme il nucleo più antico (podium della rocca) e la stessa Via Castello. Ora, oltre al mastio rimane l’aspetto ambientale in quanto dallo stesso sono visibili i castelli e le torri circostanti. Sul podium della rocca, c'è anche la Chiesa Parrocchiale di S. Giovanni Battista, rinnovata nel seicento nascondendo una costruzione più antica; al suo interno vi sono visibili opere d’arte come i leoni stilofori che tenevano su i piedritti del portale della rocca (Sec.XIV°), il fonte battesimale di scuola toscana (Sec.XVI°), l’arco e l’affresco del distrutto Oratorio di S.Rocco (Sec.XVI°), Il pulpito in arenaria di scuola toscana (Sec.XVI°), il crocifisso medievale di scuola toscana (Sec.XIV°-XV°) ed altre interessanti pale d’altare su cui emerge un quadro di Ascanio Magnanini, pittore Fananese del cinquecento.

Seguici

Facebook
Twitter