Ferrara, Turismo, escursioni, passeggiate, luoghi di interesse

Registrazione e Login

Recupero Password

Iscriviti ora e ricevi subito Eventi, novit� sui Locali e Sconti nella Tua Citt�!!

INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL D. LGS. 196/2003

Compila dettagliatamente il modulo per segnalare la pagina a un amico:

Per favore inserisci da 1 a 3 indirizzi E-mail di tuoi amici:




INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL D. LGS. 196/2003

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs.196/2003 e dichiaro di essere a conoscenza che le persone che riceveranno il suggerimento che invio saranno a conoscenza del mio indirizzo e-mail utilizzato e del mio nome.

PRIVACY POLICY

Informativa ai sensi del d.lgs. 196/03

Soggetti, modalit� e finalit� di trattamento.

Ai sensi dell�art. 13 del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 in materia di protezione dei dati personali (di seguito�il Codice�), si informa che Titolare del trattamento dei dati forniti � Mauro Ianassi, con sede in Via Dal Lino, 27 - 40134 Bologna (BO) � Italy P. IVA 02928401203.
Responsabile del Trattamento dei dati raccolti per le finalit� di cui alla presente informativa, � il il Sig. Ianassi Mauro, al quale potr� rivolgersi, tramite raccomandata a/r, all�indirizzo sopra indicato per esercitare i diritti di cui all'art. 7 del Codice, e quindi, per consultare, far modificare i dati od opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi.
Il trattamento dei dati avviene con procedure, strumenti tecnici e informatici idonei a tutelare la riservatezza e la sicurezza dei dati e consiste nella loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione degli stessi comprese la combinazione di due o pi� delle attivit� suddette.
Il trattamento dei dati sar� finalizzato alle sole iniziative dei portali sopracitati. Il conferimento del consenso al trattamento dei dati personali � facoltativo; in caso di rifiuto del consenso al trattamento dei dati personali per le finalit� di cui alla presente informativa, non potr�, per�, essere contattato per le finalit� di cui alla presente informativa, non potr� tuttavia essere contattato per le finalit� sopra riportate. L�utente rilascia il suo consenso al trattamento, alla comunicazione ed a lla diffusione dei dati forniti e che lo riguardano, dando altres� atto di essere stato adeguatamente informato / a circa le finalit� del succitato trattamento, nonch� dei diritti sanciti ex art. 7 Dlgs 196/2003 a tutela della riservatezza dei suoi dati personali.

Ricevi gli eventi e le promozioni via e-mail

ferrara

Seguici su:

Terry May Home Gallery Nasce da un'idea, come atena dalla testa di giove, di fare bene, come i giocatori quando li intervistano dopo le partite. hanno questo modo di dire i calciatori, tra un libro...
Terry May Home Gallery
VIA PORTA SAN PIETRO, 56
Ferrara (FE)
Tel. /9019341 Cell. 320/9019341



Trevisan International Art Dinamico ed armonico insieme di arte, alloggio e raffinatezza, trevisan international art, coglie a pieno l'originalità e la luminosità degli ambienti, realizzata...
Trevisan International Art
Corso Porta Reno 17
Ferrara (FE)
Tel. 348/0013476



Via Bacchelli Via bacchelli è adiacente al parco urbano di ferrra e al parco bassani.
Via Bacchelli
VIA BACCHELLI
Ferrara (FE)



Via Mentessi Via mentessi si trova tar via mascherato e via borgo dei leoni. non distante dal castello estense.
Via Mentessi
VIA MENTESSI
Ferrara (FE)



Via Mura Di Porta Via mura di porta po n.9 si trova vicino a viale belvedere e viale cavour.
Via Mura Di Porta
VIA MURA DI PORTA PO
Ferrara (FE)



Ferrara e dintorni, luoghi di interesse culturale e storico nel comune

Il comune di Ferrara.
L'Addizione Erculea, è la più importante opera del Medioevo, realizzata da Biagio Rossetti, su commissione di Ercole I d'Este, a cui deve il nome. Il progetto c'era la creazione di una zona monumentale nuova a nord della città, oltre alla Via Giovecca. A partire dal Castello Estense, fino a nord della Porta degli Angeli, c'era un lungo viale denominato Viale degli Angeli, (detto Corso Ercole I d'Este,) il quale si intersecava con un altro viale che veniva da est: dall'incrocio di queste vie c'era il cosiddetto Quadrivio degli Angeli, creato dal Palazzo dei Diamanti, Palazzo Prosperi-Sacrati, e Palazzo Turchi di Bagno. Da questa opera viene in larga parte il riconoscimento dell'Unesco, che ha messo Ferrara, nella lista dei patrimoni dell'umanità. Il centro storico, della città è dunque uno degli esempi meglio mantenuti di città medioevali, con un vasto numero di monumenti, palazzi, chiese, e strade storiche, a cominciare dal Castello Estense, struttura in mattoni a pianta quadrata dotata di torri difensive con altane e con un fossato colmo d'acqua.
La prima cattedrale cittadina fu la Basilica di San Giorgio, fuori le mura, sita fuori dalla città storica, nel Borgo San Giorgio, poi edificata nell'attuale sede non lontano dal Castello Estense. La Cattedrale di San Giorgio, è anche territorio dell'Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio, ed è stata fatta erigere da Guglielmo degli Adelardi, e consacrata nel 1135 quando vennero completate la facciata principale e quelle laterali romaniche. Le arcate,  della facciata, sono del XIII secolo. Il campanile, è fatto in stile rinascimentale, e fu realizzato nel 1451-1493 su progetto di Leon Battista Alberti, e finito, nella forma attuale, alla fine del XVI secolo. Di fronte alla cattedrale, vi è il Palazzo della Ragione, edificato in mattoni in stile gotico, nel 1315-1326; la versione attuale viene da un rifacimento posteriore alla seconda guerra mondiale.
Poco lontano ha sede l'Università, con antica sede, in Palazzo Paradiso, (1391), che ha oggi la Biblioteca Comunale Ariostea, nella quale c'è la più completa raccolta di edizione dell'Orlando Furioso, di Ludovico Ariosto, e lettere di Torquato Tasso, ed anche la Bibbia, appartenuta al frate domenicano Girolamo Savonarola. La casa di Ludovico Ariosto, venne edificata dallo scrittore a partire dal 1526 ed inglobata nell'Addizione Erculea, ed in essa perì nel 1533. Ferrara è dal XIII secolo centro ebraico, e, fu durante le persecuzioni dovute alle Leggi razziali del 1938, protagonista delle stesse persecuzioni e di un eccidio, avvenuto accanto al fossato del Castello, ricordati dallo scrittore Giorgio Bassani, nel romanzo Il giardino dei Finzi-Contini, (1962) e in La lunga notte del '43, (1956). Ferrara, è sede universitaria, dal 1391, e vide laurearsi nel XVI secolo Niccolò Copernico, (1503) e Paracelso. Importante centro umanistico, ebbe alla corte estense i maggiori poeti italiani del Quattrocento e Cinquecento, Matteo Maria Boiardo, Ludovico Ariosto e Torquato Tasso, nonché i noti pittori del tempo,Andrea Mantegna, Giovanni Bellini, Cosmè Tura, Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti (la famosa Officina ferrarese), Garofalo, Tiziano, Dosso e Battista Dossi, Scarsellino. Molte opere di questi autori si trovano oggi nella Pinacoteca Nazionale, ospitata nel Palazzo dei Diamanti.

Seguici

Facebook
Twitter