Bologna, Basilica di San Petronio, Fontana del Nettuno

Registrazione e Login

Recupero Password

Iscriviti ora e ricevi subito Eventi, novità sui Locali e Sconti nella Tua Città!!

INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL D. LGS. 196/2003

Compila dettagliatamente il modulo per segnalare la pagina a un amico:

Per favore inserisci da 1 a 3 indirizzi E-mail di tuoi amici:




INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL D. LGS. 196/2003

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs.196/2003 e dichiaro di essere a conoscenza che le persone che riceveranno il suggerimento che invio saranno a conoscenza del mio indirizzo e-mail utilizzato e del mio nome.

PRIVACY POLICY

Informativa ai sensi del d.lgs. 196/03

Soggetti, modalità e finalità di trattamento.

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 in materia di protezione dei dati personali (di seguito“il Codice”), si informa che Titolare del trattamento dei dati forniti è Mauro Ianassi, con sede in Via Dal Lino, 27 - 40134 Bologna (BO) – Italy P. IVA 02928401203.
Responsabile del Trattamento dei dati raccolti per le finalità di cui alla presente informativa, è il il Sig. Ianassi Mauro, al quale potrà rivolgersi, tramite raccomandata a/r, all’indirizzo sopra indicato per esercitare i diritti di cui all'art. 7 del Codice, e quindi, per consultare, far modificare i dati od opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi.
Il trattamento dei dati avviene con procedure, strumenti tecnici e informatici idonei a tutelare la riservatezza e la sicurezza dei dati e consiste nella loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione degli stessi comprese la combinazione di due o più delle attività suddette.
Il trattamento dei dati sarà finalizzato alle sole iniziative dei portali sopracitati. Il conferimento del consenso al trattamento dei dati personali è facoltativo; in caso di rifiuto del consenso al trattamento dei dati personali per le finalità di cui alla presente informativa, non potrà, però, essere contattato per le finalità di cui alla presente informativa, non potrà tuttavia essere contattato per le finalità sopra riportate. L’utente rilascia il suo consenso al trattamento, alla comunicazione ed a lla diffusione dei dati forniti e che lo riguardano, dando altresì atto di essere stato adeguatamente informato / a circa le finalità del succitato trattamento, nonchè dei diritti sanciti ex art. 7 Dlgs 196/2003 a tutela della riservatezza dei suoi dati personali.

Ricevi gli eventi e le promozioni via e-mail

bologna

Seguici su:

LIGABUE IN CONCERTO A RIMINI

Evento: LIGABUE IN CONCERTO A RIMINI

Si comunica che il “Made In Italy - Palasport 2017” è stato posticipato nei mesi di settembre e ottobre, causa problemi alla corda vocale sinistra dell'artista.   Di seguito il nuovo calendario del tour:   4...


STAGIONE 2017-2018 DEL TEATRO DEHON DI BOLOGNA

Evento: STAGIONE 2017-2018 DEL TEATRO DEHON DI BOLOGNA

Il Teatro Dehon di Bologna promuove le sue stagioni teatrali con le maggiori compagnie italiane e straniere. Costruito negli anni ’50 su progetto dell’architetto Rodolfo Bettazzi, ha una capienza di 500 posti. Nel 1986 è stato completamente...


STAGIONE 2017/2018 AL TEATRO DUSE DI BOLOGNA

Evento: STAGIONE 2017/2018 AL TEATRO DUSE DI BOLOGNA

Oggi il Duse è proiettato nel futuro grazie anche a progetti speciali per i ragazzi e per i giovani, che vedono protagonisti i nuovi talenti. A coronare questo cammino di crescita e di diversificazione la decisione, nel 2015, del Mibact di riconoscere...


FABRI FIBRA IN CONCERTO A MODENA

Evento: FABRI FIBRA IN CONCERTO A MODENA

Parte il 20 ottobre il tour con cui Fabri Fibra porterà “FENOMENO”, il nuovo disco in uscita il 7 aprile, nei più importanti club d’Italia.     21 ottobre Nonantola (Mo), Vox Club


SINFONICA TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA 2017

Evento: SINFONICA TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA 2017

SINFONICA TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA 2017     Michele Mariotti Direttore Orchestra del Teatro Comunale di Bologna   PROGRAMMA   Franz Schubert Sinfonia n.6 "La piccola"   Béla...


Accademia Delle Scienze Dell'istituto Di Bologna L'accademia delle scienze dell'istituto di bologna, sito in via zamboni 31 a bologna, ha nella sala ulisse il suo punto forte. una sala affrescata da pellegrino tibaldi, dove il tema è...
Accademia Delle Scienze Dell'istituto Di Bologna
VIA ZAMBONI, 31
Centro Storico, Bologna (BO)
Tel. 051/222596 Cell. /



Accademia Di Belle Arti Di Bologna L’accademia di belle arti di bologna è un’istituzione che non dipende dall’università degli studi di bologna, e appartiene al sistema nazionale italiano...
Accademia Di Belle Arti Di Bologna
VIA DELLE BELLE ARTI, 54
Centro Storico, Bologna (BO)
Tel. 051/4226411 Cell. /



Accademia Filarmonica Negli ultimi anni l'accademia, grazie soprattutto al sostegno della fondazione cassa di risparmio in bologna, ha attivato un'ampia serie di iniziative culturali di...
Accademia Filarmonica
VIA GUERRAZZI 13
Bologna (BO)
Tel. 051 222997



Accademia Nazionale Agricoltura Nel 2007 l'accademia ha celebrato il 200° anniversario della sua fondazione allestendo, presso, la biblioteca universitaria, una mostra di libri, dipinti e cimeli naturalistico...
Accademia Nazionale Agricoltura
PIAZZA GALVANI 1
Quart. Santo Stefano, Bologna (BO)
Tel. 051/268809



Accademia Nazionale Del Cinema Bologna L’accademia nazionale del cinema è stata creata a bologna nel 1986 dall’attore elio paradiso che voleva preparare moderni professionisti dell’audiovisivo....
Accademia Nazionale Del Cinema Bologna
c/o Palazzo Palazzo Felicini via Riva di
Centro Storico, Bologna (BO)



Adiacenze Adiacenze è un’associazione culturale nata a gennaio 2010 dall’idea di amerigo mariotti e daniela tozzi di istituire uno spazio dinamico in cui giovani artisti...
Adiacenze
VIA SAN PROCOLO, 7
Centro Storico, Bologna (BO)
Cell. 333/5463796



Angela Memola Grafique Art Gallery La galleria di recente costituzione ma di comprovata esperienza, opera prevalentemente nel campo della pittura promuovendo artisti emergenti del panorama nazionale ed intenazionale....
Angela Memola Grafique Art Gallery
VIA FERRARESE, 57
Quart. Navile, Bologna (BO)
Tel. 051/363880 Cell. 334/1496307



Arcate Di Via Marchesana Arcate di via marchesana
Arcate Di Via Marchesana
VIA DEI TOSCHI 5
Centro Storico, Bologna (BO)



Archiginnasio La nascita della biblioteca comunale risale al 1801 per opera del dipartimento del reno. la biblioteca raccoglie il patrimonio librario delle congregazioni religiose disciolte dai...
Archiginnasio
PIAZZA GALVANI 1
Quart. Santo Stefano, Bologna (BO)
Tel. 051/276811



2 Torri, Basilica di San Petronio, Fontana del Nettuno, Turismo, Passeggiate, Luoghi di Interesse Storico e Culturale, Bologna.

Il Comune di Bologna.
Il centro storico di Bologna, è fra i più grandi d'Italia. Il centro storico di Bologna, si estende in una delle piazze più antiche e belle d'Italia: Piazza Maggiore. Bologna, nota per i tornei medievali dei cavalieri, per le feste popolari, con alberi della cuccagna e per gli spettacoli di burattini. Nel Quattrocento, Piazza Maggiore, raggiunge la forma attuale. Centro spirituale di Bologna è la Basilica di San Petronio. La Basilica di San Petronio, fu dedicata dal Comune di Bologna, al patrono della città, San Petronio, e venne commissionata ad Antonio di Vincenzo, e rimane l'ultimo esempio di basilica gotica, d'Italia. Fu progettata con dimensioni colossali per rivaleggiare con San Pietro a Roma, la Basilica di San Petronio, rimane la quinta chiesa al mondo: 132 metri di lunghezza e 60 di larghezza, le stesse dimensioni della Piazza Maggiore, antistante la Basilica di San Petronio, che era stata ideata come un prolungamento coperto. La Basilica di San Petronio, poteva riunire l'intera popolazione della città medievale, quindi 50 mila fedeli. I lavori iniziarono nel 1390, ma lo sforzo economico bloccò per secoli la conclusione dei lavori della Basilica di San Petronio; gli impedimenti vennero anche dalla struttura architettonica troppo difficile peressere portata a termine. Nel Seicento fu data una accelerazione ai lavori per la costruzione della Basilica di San Petronio, quando l'incarico venne dato ad un architetto forestiero, il romano Girolamo Rainaldi: furono risolti i problemi vicini alla costruzione delle volte della navata maggiore, edificandole secondo il disegno di età gotica; fu alzata anche un'abside senza proseguire i lavori del transetto. La facciata, è rimasta incompiuta ed è rivestita di marmo rosso di Verona e di pietra d'Istria. Il portale centrale, di Jacopo della Quercia, è stato creato nel primo Rinascimento e rappresenta un capolavoro del Rinascimento a cui si ispirarono molti artisti tra cui anche Michelangelo. All'interno della Basilica di San Petronio, è presente un ciclo di affreschi dipinto da Giovanni da Modena nel 1410: l'Inferno, che è parte di questo ciclo, rappresenta i supplizi dei dannati con l'espressione della pittura gotica. Al centro vi è Lucifero incatenato, che divora i dannati tra le loro grida di disperazione. La Basilica di San Petronio, è stata anche teatro, di avvenimenti di importanza storica: nel 1530 Carlo V venne incoronato imperatore, da papa Clemente VII, ; nel 1547 la Basilica di San Petronio, ospitò due parti del Concilio di Trento. La Fontana del Nettuno. La Fontana del Nettuno, si trova in Piazza Maggiore, a Bologna. La Fontana del Nettuno, progettata dal palermitano Tommaso Laureti, nel 1563 venne sormontata dalla statua di bronzo del dio Nettuno, dello scultore Jean de Boulogne da Douai, detto il Giambologna. L'impianto idrico della Fontana del Nettuno, tramite l'opera di captazione dei bagni di Mario, venne poi potenziata ristrutturando l'antica fonte Remonda, tuttora funzionante e situata sotto il convento di San Michele in Bosco, deviando il corso idrico verso Piazza Maggiore. Leggende raccontano che il Giambologna, fosse intento nel costruire La Statua del Nettuno, con i genitali di dimensioni maggiori, ma la chiesa impedì allo scultore di farlo. Di conseguenza, il Giambologna, progettò la Statua del Nettuno, in modo tale che da una determinata angolazione il pollice della mano sinistra della Statua del Nettuno, possa sembrare spuntare dal basso ventre, somigliando al pene eretto della Statua del Nettuno. In quegli anni, la popolazione femminile di Bologna, vedendo la Statua del Nettuno, rimanevano turbate, per cui la chiesa fece indossare alla Statua del Nettuno dei pantaloni. La Fontana del Nettuno, ha una forte simbologia erotica, si possono notare i getti d'acqua spruzzati dalle mammelle delle ninfe. Un'altra leggenda racconta che in procinto di un esame, gli studenti, speranzosi di fortuna, debbano girare due volte in senso antiorario intorno alla Fontana del Nettuno, come dovette fare il Giambologna per riflettere sul progetto per la realizzazione della Statua del Nettuno.
Guarda la programmazione di tutti gli eventi e dei Cinema a Bologna.


Visualizzazione ingrandita della mappa