EOSECO DI GIORGIO BEVIGNANI - Z-o-e

Registrazione e Login

Recupero Password

Iscriviti ora e ricevi subito Eventi, novit� sui Locali e Sconti nella Tua Citt�!!

INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL D. LGS. 196/2003

Compila dettagliatamente il modulo per segnalare la pagina a un amico:

Per favore inserisci da 1 a 3 indirizzi E-mail di tuoi amici:




INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL D. LGS. 196/2003

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs.196/2003 e dichiaro di essere a conoscenza che le persone che riceveranno il suggerimento che invio saranno a conoscenza del mio indirizzo e-mail utilizzato e del mio nome.

PRIVACY POLICY

Informativa ai sensi del d.lgs. 196/03

Soggetti, modalit� e finalit� di trattamento.

Ai sensi dell�art. 13 del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 in materia di protezione dei dati personali (di seguito�il Codice�), si informa che Titolare del trattamento dei dati forniti � Mauro Ianassi, con sede in Via Dal Lino, 27 - 40134 Bologna (BO) � Italy P. IVA 02928401203.
Responsabile del Trattamento dei dati raccolti per le finalit� di cui alla presente informativa, � il il Sig. Ianassi Mauro, al quale potr� rivolgersi, tramite raccomandata a/r, all�indirizzo sopra indicato per esercitare i diritti di cui all'art. 7 del Codice, e quindi, per consultare, far modificare i dati od opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi.
Il trattamento dei dati avviene con procedure, strumenti tecnici e informatici idonei a tutelare la riservatezza e la sicurezza dei dati e consiste nella loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione degli stessi comprese la combinazione di due o pi� delle attivit� suddette.
Il trattamento dei dati sar� finalizzato alle sole iniziative dei portali sopracitati. Il conferimento del consenso al trattamento dei dati personali � facoltativo; in caso di rifiuto del consenso al trattamento dei dati personali per le finalit� di cui alla presente informativa, non potr�, per�, essere contattato per le finalit� di cui alla presente informativa, non potr� tuttavia essere contattato per le finalit� sopra riportate. L�utente rilascia il suo consenso al trattamento, alla comunicazione ed a lla diffusione dei dati forniti e che lo riguardano, dando altres� atto di essere stato adeguatamente informato / a circa le finalit� del succitato trattamento, nonch� dei diritti sanciti ex art. 7 Dlgs 196/2003 a tutela della riservatezza dei suoi dati personali.

Ricevi gli eventi e le promozioni via e-mail

Seguici su:

  •  

Invia ai Tuoi Amici:

Dal 30 Gennaio al 28 Febbraio 2019
PALAZZO ZAMBECCARI
VIA AGRESTI, 6
40123 Centro Storico Bologna (Bologna)
EOSECO DI GIORGIO BEVIGNANI
Nell'ambito di Art City, Palazzo Zambeccari e Piazza de' Calderini faranno da palcoscenico a EOSECO, un'inedita e monumentale installazione site-specific dellartista Giorgio Bevignani, un intervento urbano di grande impatto visivo grazie all'imponente allestimento di quattro opere, di cui due inedite (dal 30 gennaio al 28 febbraio).
Questa personale, a cura di Silvia Grandi, un evento creato da Francesca Goldoni per Palazzo Zambeccari ed organizzata dalla Galleria Stefano Forni che da vari anni segue l'artista.

Nel suggestivo cortile rinascimentale di Palazzo Zambeccari sar allestita lopera inedita site-specific EosEco (Nulla esiste senza ombra), che d il titolo allintero evento e che consiste in una grande scultura sferoidale incentrata sul tema della luce, riprendendo le fila della sperimentazione sui materiali, diventata ormai cifra stilistica di Bevignani. Utilizzando, infatti, un intreccio di fili di nylon e il silicone pigmentato con colori fosforescenti sulla gamma dei gialli cadmio, lartista sperimenta una inusuale scultura gonfiabile, in cui la texture del rivestimento appare piena di protuberanze, di rilievi e di villi simil-organici che catturano e rifrangono la luce, mostrandosi come una grande goccia luminescente. Come afferma lo stesso artista nellintervista fattagli dalla curatrice Silvia Grandi la materia ricettacolo di luce; colpita da essa rivela ai nostri recettori tutti i colori del suo complesso ventaglio plastico. Ho scelto la forma sferoidale, propria dei semi, perch pi capiente con una minore superficie, come avviene per le gocce dacqua.
Il grande seme che accoglie i visitatori nel cortile di Palazzo Zambeccari appare per ormai libero dalla terra in cui stato messo a germinare; sospeso alla ricerca di quella luce del sole che lo far crescere e come un globo di materiale organico trasmette ai visitatori anche il suo intrinseco rumore. Lopera in silicone e nylon, gonfiata daria compressa , infatti, sospesa con un solo gancio che ruotando crea un movimento e, di conseguenza, laria al suo interno genera micro suoni amplificati e diffusi attraverso un sistema tridimensionale che miscela le frequenze sonore emesse dalla frizione dei diversi materiali nelle fasi della costruzione della scultura.

Se la luce emettesse un suono, noi non saremmo dotati di sensori per captarlo Giorgio Bevignani.
EosEco presentandosi come una sfera luminescente, che interagisce con il pubblico e lo segue al suo passaggio, riesce a dar vita a quel binomio Luce-Suono altrimenti impossibile.

Piazza de Calderini inoltre far da contenitore al monumentale allestimento di due lavori molto noti di Giorgio Bevignani e appartenenti a una trilogia dedicata alla Creazione: Im ready to live vincitore del Premio Spotlight 2015 della Royal British Society of Sculptor dedicato agli uomini, al deserto e al mare, quindi allidea della migrazione e della rinascita in altri luoghi, e Soul of the dawn (2016) dedicato alle donne e al femminicidio, al cielo e alle stelle, inglobando gli spazi indefiniti delle nebulose e le gamme cromatiche dei rosa che evocano le luci e i colori dellalba. Le due grandi reti in filato di fibra sintetica intrecciata a maglia dallartista, scendendo parallele dallalto, si porranno quasi come due figure totemiche, due emblemi di un fare e di un sentire che, catturando lo sguardo dei passanti, li trasporter simbolicamente in una dimensione straniante e quasi mitica, per prepararli alle atmosfere eteree e immateriali della luce che li accoglier allinterno di Palazzo Zambeccari.


Va inoltre menzionato che la storica Galleria Stefano Forni, presente ad ArteFiera 2019 con un ambizioso progetto basato sul tema della luce, presenter lo stesso artista con una selezione di opere inedite realizzate seguendo il fil rouge, nellambito della luce


 

Non ci sono commenti per questo locale.
iscriviti al nostro sito e raccontaci la tua esperienza, il tuo punto di vista e la tua impressione.

Effettua il login per lasciare il tuo commento

Altri locali in zona

Ristorante Cinese Bologna, Cinese Take Away, All You Can Eat
RISTORANTE CINESE FORTUNA BOLOGNA
VIA ANDREA COSTA 34 D E
 
Chirurgo Ortopedico Bologna, Specialista In Chirurgia Ortopedica